I Ritorni a scuola più dolorosi di sempre! *DIVERTENTE*

I ritorni a scuola – In questo nuovo video di Stef&Phere vedremo i ritorni a scuola più dolorosi e divertenti di sempre!
Guardate anche Mudù – Tutti a scuola.

Citazioni – ritorni a scuola

Non mancano poi personaggi noti che si sono cimentati con aneddoti e poesie nel raccontare il primo giorno di scuola.

Gianni Rodari, celebre autore di poesie per ragazzi: “Settembre settembrino, matura l’uva e si fa il vino, matura l’uva moscatella: scolaro, prepara la cartella!”

Giovanni Floris, giornalista: “La professoressa di Greco entrò in classe il primo giorno di scuola e ci disse: Iniziamo subito la lezione, perché il tempo è l’unica cosa che nessuno potrà mai restituirvi”.

• L’attore Diego Abantantuono: “Grembiule nero e fiocco azzurro: per un bambino milanista il primo giorno di scuola è un trauma”

• L’attore Giobbe Covatta: “Nulla è più emozionante del primo giorno di scuola. Me lo ricordo: era già dal 23 luglio che facevano la disinfestazione per i topi, avevano vinto i topi e ce ne erano alcuni grossi come cammelli. Il bidello sorrise e aprì il portone; il portone cadde e aprì il bidello, che ancora sorride: è rimasto sotto ridotto come una specie di radiografia. Lo portarono in ospedale in busta chiusa”.

Frasi divertenti dai social

• “Il primo giorno di scuola vuol dire solo una cosa: guerra per accaparrarsi l’ultimo banco” (dudek_kvar, Twitter)

• “Amore com’è andato il primo giorno di scuola? Bene, ci ho messo un po’ a far capire alla Maestra cosa doveva fare ma poi tutto ok”. (MaxMangione, Twitter)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com