Covid-19 Stai a casa!!!

Stai a casa, è uno sketch umoristico dove dei ragazzi in auto invitano la gente a restare a casa, ma come mezzo di persuasione utilizzano un secchio pieno d’acqua fredda.
Guarda anche La cassiera del supermercato.

Articolo news «State a casa». L’invito diffuso dagli altoparlanti della polizia locale

Alcune pattuglie della polizia locale:

stanno passando nelle vie della città facendo ascoltare dagli altoparlanti un messaggio audio che richiama i coratini al rispetto delle misure previste dal decreto del governo per arginare l’emergenza Coronavirus.

L’invito ai cittadini a stare in casa viene diffuso anche per le strade.

Il testo del messaggio audio

«Si invita la cittadinanza a restare in casa e ad uscire solo per approvvigionamento alimentare o farmaceutico nel rispetto delle norme anti-contagio, di proteggersi bocca e naso e mantenendo la distanza di almeno un metro, gli anziani e bambini non devono assolutamente uscire.

Se qualcuno ha sintomi influenzali febbre o tosse deve rimanere a casa e non deve assolutamente recarsi in ospedale, ma deve avvisare telefonicamente il proprio medico curante.

E nel caso impossibilitati dare notizia al Servizio Protezione Civile presso il Comando di Polizia Locale.

Si ricorda che ci si può spostare di casa:

muniti di autocertificazione, solo esclusivamente per motivi di lavoro, motivi di salute, stato di necessità e rientro al proprio domicilio di residenza.

Vige il divieto di assembramento di persone su spazi pubblici e privati. Si raccomanda a tutti di assumere notizie da siti istituzionali. Collaborando tutti insieme ce la faremo».

Per l’articolo integrale visita la pagina coratolive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.