Covid-19 Speranza – Confermate misure di contenimento fino al 13 aprile

Covid-19 Speranza – la strada è ancora lunga e non dobbiamo abbassare la guardia perché senza il vaccino non potremo sconfiggere definitivamente il virus.
Guarda anche Bollettino Covid-19 i casi in Italia alle ore 18 del 1 aprile.

DifficoltàMedia

Covid-19 Speranza – Visione consentita con un adulto

Il ministro della Salute Roberto Speranza è intervenuto oggi al Parlamento, nella mattina al Senato e alle 17 alla Camera con una informativa sull’emergenza da Covid-19.

La Protezione civile ha concluso un accordo con la Cina e altri Paesi per la fornitura di 300 milioni di mascherine e avremo una filiera nazionale che renda autosufficiente il Paese.

Sono cambiate le modalità di distribuzione dei dispositivi con l’impiego di mezzi della difesa. I posti letto di terapia intensiva sono stati portati a 9.081, i posti letto di pneumologia sono stati triplicati.

Speranza ha annunciato la decisione del Governo di confermare fino al 13 aprile tutte le misure di limitazione delle attività economiche e sociali e degli spostamenti individuali, precedentemente adottate.

Il ministro ha sottolineato che non dobbiamo abbassare la guardia per un periodo non breve ma occorrerà gestire la transizione, rispettando le misure e conservando le pratiche adottate per evitare nuovi focolai.

Perché questa è:

l’unica strada realistica e praticabile per riaccendere i motori dell’economia e riconquistare libertà e socialità.

L’Italia dovrebbe essere orgogliosa del lavoro fatto che è stato riconosciuto dall’OMS, con cui la relazione è continua e proficua. Nella sua informativa Speranza ha voluto sottolineare anche quanto sia prezioso il nostro servizio sanitario nazionale.

Per maggiori dettagli consulta la pagina Ministero della Salute.

Una risposta a “Covid-19 Speranza – Confermate misure di contenimento fino al 13 aprile”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com