Comico – Covid-19 annuncio di un contadino

Visione consentita ai minori

Comico – Covid-19 annuncio da un contadino – è uno sketch molto divertente di un contadino che tenta a descrivere la situazione attuale del Covid-19 con le proprie parole, anche se fa un po’ di confusione con la lingua Italiana, non potete non guardarlo.
Guarda anche Coronavirus – la canzonetta.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 4,00 out of 5)

Loading... 

Comico – Covid-19 il contadino

Un signore vede in una fattoria un maiale con una gamba di legno. Il contadino spiega: “Gli siamo cosi’ affezionati che lo mangiamo un po’ alla volta!”.

Un carabiniere a cena da un contadino si vede offrire del salame molto gustoso. Al che il contadino vede il carabiniere prendere i chicchi di pepe e metterseli in tasca. Per non contrariarlo rimane col dubbio e fa finta di nulla. Alla fine della cena gli chiede se gli e’ piaciuta, e il carabiniere risponde di si, al che il contadino per saggiare il terreno gli chiede: “Anche il salame?” e il carabiniere: “Si’, era ottimo”. A questo punto il contadino rincuorato gliene vuole offrire un po’ per casa e il carabiniere: “No, grazie, ma ho già’ preso i semi !”.

N.1 Colmo per un contadino: avere le balle di paglia!
N.2 Colmo per un contadino: non capire ‘un cavolo’.
N.3 Colmo per un contadino: piantare tutto e non ritornare più’.
N.4 Colmo per un contadino: seminare… il panico.

Io da grande farò l’agricoltore … coltiverò’ peli! E’ redditizio: mia sorella con un solo ciuffetto fa un sacco di soldi!

Due contadini si recano in città’ e decidono di andare a mangiare in un ristorante di lusso. Mentre aspettano il cameriere uno dei due ha necessita’ di andare in bagno. Al ritorno si siede e rilassato esclama: “Che cacata ho fatto !!”. L’altro correggendolo per non fare figuracce gli dice sottovoce: “Si dice feci!” e il primo: “Che cacata feci !!

Comico – contadino in ufficio

Un contadino si presenta all’ufficio brevetti con delle mele in mano: “Vorrei brevettare le mie mele”. L’addetto all’ufficio pero’ gli mostra alcune perplessità’: “Vede, oramai di mele ce ne sono di tutti i tipi, non mi sembra che valga la pena brevettarne delle altre”. E il contadino: “Ma, vede, le mie sono speciali. Ad esempio questa mela ha il sapore di pera. Assaggi”. L’impiegato assaggia: “Ma e’ vero! E’ eccezionale!”. E il contadino: “Guardi quest’altra. Sa di banana”. L’impiegato assaggia e di nuovo rimane entusiasta. Il contadino mostra la terza mela: “E questa e’ il mio capolavoro! E’ una mela che sa … di figa”. L’impiegato assaggia, ma subito dopo sputa il boccone dicendo: “Ma sa di cacca!”. “Certo! La deve assaggiare dall’altro lato!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com