Bollettino Covid-19: i casi in Italia alle ore 18 del 24 agosto

Visione consentita ai minori

Covid-19, il bollettino di oggi 24 agosto 2020 – sono953 nuovi casi, 4 morti. I nuovi dati, che scontano la flessione del numero dei tamponi che complice il weekend vengono processati, confermano il trend che ha visto il numero dei nuovi casi che vengono rilavati giornalmente passare da circa 300 di sette giorni fa agli oltre 900 di oggi (+77%). Ancora in linea il numero dei ricoveri e dei pazienti critici.
Vedi anche il bollettino precedente 23 agosto 2020.
Guarda anche la Top List del mese di Aprile, la Top List del mese di Maggio, la Top List del mese di Giugno, e la Top List del mese di Luglio, “ la lista completa di tutti i bollettini Covid-19, giorno per giorno di tutto il mese di aprile, di maggio e di giugno, utile per una ricerca scolastica, uno studio statistico, ecc. “.

Bollettino Covid-19: i casi in Italia alle ore 18 del 24 agosto

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)

Loading... 

Bollettino Covid-19 del 24 agosto della Protezione Civile

  • Attualmente positivi: 19.195
  • Deceduti: 35.441 (+4, +0,01%)
  • Dimessi/Guariti: 205.662 (+192, +0,09%)
  • Ricoverati: 1.110 (+70)
  • Terapia Intensiva: 65 (-4)
  • Tamponi: 8.053.551 (+45.914)
  • Totale casi: 260.298 (+953, +0,37%)

In Lombardia sono 110 nuovi casi

Sono 110 nuovi casi, di cui 8 ‘debolmente positivi’ e 3 a seguito di test sierologico ma su appena 7.722 tamponi, circa la metà di ieri (13.663). I guariti e i dimessi sono in tutto 27 e c’è un solo morto nelle ultime 24 ore, secondo gli ultimi dati della Regione. Non si registrano contagi a Lodi, Mantova e Sondrio, mentre dei nuovi 110 positivi al Covid19 sono 53 quelli rilevati nel milanese, di cui:

  • 31 a Milano città
  • Bergamo ci sono 16 nuovi casi
  • Brescia 6
  • Como 10
  • Cremona e Lecco sono 2
  • Monza 14 e a Pavia 2
  • Varese sono 4

In Lazio – Roma, a Roma città 78 nuovi positivi e 51 i casi nei Comuni della provincia

Settantotto nuovi casi a Roma città, 51 nei Comuni della provincia della Capitale e 17 nei capoluoghi regionali. Sono 146 i nuovi casi positivi al Coronavirus nella regione Lazio nella giornata di lunedì 24 agosto ed un decesso. Lo rende noto l’assessorato alla Sanità di via della Pisana. 

I numeri delle ultime 24 ore hanno trovato il commento dell’assessore Alessio D’Amato: “Di questi il 57% sono link di rientro mentre quelli con link dalla Sardegna sono il 40% (59 casi). La curva epidemiologica è legata prevalentemente ai casi di rientro, giovani e asintomatici. Si sta facendo un grande lavoro di testing e di tracciamento e la situazione è fortemente monitorata”. 

Il commento dell’assessore D’Amato 

“Tra tamponi e test rapidi agli aeroporti superata ieri quota 10.774, potenziato il drive-in al porto di Civitavecchia e apre un nuovo drive-in al CAR di Guidonia. Test rapidi concordo con Zaia è un grande aiuto per gli screening. Dopo la validazione fatta su richiesta del Ministero della Salute e della Regione Veneto dal laboratorio di virologia dello Spallanzani diretto da Maria Rosaria Capobianchi insieme a quello di Treviso diretto da Roberto Rigoli e a quello di Pievesestina (Emilia-Romagna) diretto da Vittorio Sambri, presto anche ai drive-in per screening con il risultato entro la mezz’ora”. 

Coronavirus a Roma città: i dati del 24 agosto 
  • In particolare, nella Asl Roma 1 sono 30 i casi nelle ultime 24h e di questi ventisei sono di rientro, ventidue con link dalla Sardegna, due dalla Toscana, uno dalla Spagna e uno dall’Abruzzo.
  • Nella Asl Roma 2 sono 36 i casi nelle ultime 24h e tra questi ventisette sono di rientro, dodici con link dalla Sardegna, uno dalla Grecia, uno dalla Spagna e tredici hanno l’indagine epidemiologica in corso.
  • Nella Asl Roma 3 sono 12 i casi nelle ultime 24h e tra questi sette sono di rientro, cinque casi con link dalla Sardegna, uno dalla Croazia e uno da Malta. Due casi sono stati individuati in fase di pre-ospedalizzazione e due casi hanno un link con il cluster della festa in spiaggia a ferragosto ad Ostia. 
Coronavirus nella provincia di Roma 
  • Nella Asl Roma 4 sono 12 i casi nelle ultime 24h e tra questi tre casi con link dalla Sardegna. Cinque casi sono contatti di casi positivi già noti e isolati. Un caso individuato al test sierologico e un caso con link al cluster ‘Malaspina’ dove è in corso l’indagine epidemiologica.
  • Nella Asl Roma 5 sono 2 i casi nelle ultime 24h e si tratta di due casi con link dalla Sardegna. Nella Asl Roma 6 sono 37 i casi nelle ultime 24h e tra questi sedici sono casi di rientro, undici con link dalla Sardegna, due dalla Romania, uno dalla Spagna, uno dalla Puglia e uno dalla Toscana. Quattro casi sono contatti di casi già noti e isolati e quattro casi sono stati individuati in fase di pre-ospedalizzazione. 
Covid19 nei capoluoghi di provincia 

Nelle province si registrano 17 casi e zero decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono dieci i casi e si tratta di tre casi di rientro, due con link dalla Sardegna e uno dalla Francia. Un caso contatto di un caso già noto e isolato. Nella Asl di Rieti si registrano quattro casi e di questi tre hanno un link familiare con un caso noto e isolato. Nella Asl di Viterbo sono tre i casi e si tratta di due casi con link dalla Sardegna e uno individuato in accesso al pronto soccorso. 

Prima dose del vaccino sull’uomo allo Spallanzani 

Al via la sperimentazione sull’uomo del vaccino made in Italy all’ospedale Spallanzani dove oggi, lunedì 24 agosto, parte la fase sperimentale sul primo dei 90 volontari che hanno dato la loro adesione a quella che potrebbe essere una svolta in positivo nella lotta al Coronavirus.

Alle 8:32 è stata infatti inoculata all’Inmi Spallanzani di Roma la prima dose del vaccino italiano contro Covid-19, per l’avvio della fase clinica I della sperimentazione. “A noi interessa che il vaccino sia efficace. Se tutto avviene nei tempi programmati, il nostro auspicio è che sia prodotto in primavera”, ha spiegato il direttore sanitario dello Spallanzani Francesco Vaia. 

“Il primo volontario a cui stamattina è stata inoculata la dose di vaccino verrà tenuto in osservazione per 4 ore da una équipe, poi tornerà a casa e verrà monitorato per 12 settimane – ha aggiunto – Mercoledì proseguiremo con altri due volontari e così a seguire tutti gli altri fino a 24 settimane. Poi, se tutto andrà bene, ci saranno la seconda e la terza fase di sperimentazione che probabilmente faremo in un Paese dell’America Latina dove il virus è in crescita”. Vaia ha anche ricordato che molti volontari hanno detto che intendono “devolvere il rimborso spese previsto alla ricerca”.

In Puglia sono 46 i positivi

Salgono nuovamente i nuovi casi di coronavirus in Puglia: sono 46 i contagi registrati secondo il bollettino del 24 agosto, a fronte di soli 1068 test effettuati. I nuovi casi covid sono così suddivisi: 30 in provincia di Bari, 10 nella Bat, 3 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Lecce, 1 in provincia di Taranto.

Non sono stati registrati decessi: Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 284.483 test. In tutto sono 4010 i pazienti guariti con 505 attualmente positivi di cui 85 in ospedale, in deciso rialzo rispetto a ieri.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 5.070, così suddivisi: 1.671 nella provincia di Bari, 415 nella Bat, 689 nella provincia di Brindisi (un caso è stato eliminato dal database), 1.316 nella provincia di Foggia, 649 nella provincia di Lecce, 294 nella provincia di Taranto e 36 attribuiti a residenti fuori regione.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

In Toscana sono altri 38 casi  e 6 nuovi positivi tra Livorno e provincia

Sei nuovi contagi tra Livorno e provincia (2 in città, di cui uno rientrato dall’estero e uno dalla Sardegna, e 4 a Piombino). Salgono dunque a 532 le persone risultate positive al SARS-CoV-2 da inizio emergenza nel territorio livornese, mentre in Toscana nelle ultime 24 ore si registrano in tutto 44 nuovi casi (ovvero 15 in meno rispetto al precedente monitoraggio) con un’età media di 36 anni.

A proposito dei nuovi contagiati, la Regione fa sapere che il 56% è risultato asintomatico e il 25% pauci-sintomatico. Delle 44 positività odierne, 7 casi sono ricollegabili a rientri dall’estero, di cui 2 per motivi di vacanza (1 Spagna, 1 Messico), mentre 7 casi sono ricollegabili a rientri da altre regioni italiane (6 Sardegna, 1 Basilicata). Il 34% della casistica, infine, è un contatto collegato a un precedente caso.

Complessivamente, si tratta comunque di un lievissimo aumento di casi in termini di percentuale se correlato al numero dei tamponi effettuati (positivo l’1,44% dei 3.059 tamponi analizzati contro l’1,42% di ieri quando i tamponi erano stati 4.129). Nessun decesso da segnalare, invece, nell’ultimo bollettino, con il totale che resta di 1.139: un dato ormai definitivamente superato dalle guarigioni complessive che, con le 9 di oggi, salgono a 9.065 (l’80,8% dei casi totali). 

Decessi, guarigioni, ricoveri e terapia intensiva

Continua a crescere il numero dei pazienti in cura in Toscana che sono 1015 (+3,56% rispetto al +5,6% fatto registrare ieri e al +5.69% di sabato), in virtù degli 11.219 contagiati da inizio emergenza, 8.939 guarigioni virali (i cosiddetti “negativizzati”, risultati negativi al test ripetuto per due volte a distanza di 24 ore), 126 guarigioni cliniche (senza più sintomi ma non ancora negativizzati) e 1.139 decessi.

Da segnalare, infine, la situazione dei ricoveri che sono complessivamente 44 (2 in più di ieri e 8 in più rispetto al 22 agosto): tra questi sono 39 gli ospedalizzati ordinari (4 in più di ieri) e 5 in terapia intensiva (due in meno di ieri). In aumento, infine, le persone in isolamento domiciliare (971, ovvero 33 in più rispetto a ieri).  

In Campania sono 116 i nuovi positivi

Sono 116 i nuovi positivi al coronavirus in Campania, di cui 30 provenienti dalla Sardegna ed altri 24 dall’estero, su 3.132 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore. Questi i dati dell’ultimo bollettino dell’Unità di Crisi della Regione Campania, diffusi oggi 24 agosto 2020. Nel complesso, il totale dei positivi dall’inizio della pandemia sale a 5.838, su 386.619 tamponi effettuati. Non ci sono nuovi guariti né nuovi decessi: i primi restano 4.356  (di cui 4.348 completamente guariti e 8 clinicamente guariti), i secondi 441 da inizio pandemia.

Il Dg del Cotugno: “Settimana decisiva”

Si apre una settimana decisiva per avere un’idea della diffusione del contagio da CoViD-19 in Campania; per il momento abbiamo pochissimi pazienti in terapia intensiva e ciò sia per l’approccio generale alla malattia da parte delle strutture sanitarie regionali sia perché i casi di presentano come meno gravi rispetto al passato”. Così il direttore generale dell’Azienda dei Colli (da cui dipende l’ospedale napoletano Cotugno), Maurizio Di Mauro, “Vi sono molti asintomatici – aggiunge – il quadro va monitorato e lo si sta facendo. E’ efficace il sistema dei presidi di controllo nell’aeroporto”.

Coronavirus in Campania: guariti, decessi e ricoveri

Aumentano i ricoverati con sintomi: sono 76, undici in più di ieri. Boom dei casi in isolamento domiciliare: tra i nuovi positivi e coloro che sono usciti dai ricoveri ospedalieri, in tutto sono 967, ben 135 in più rispetto al giorno prima. In totale, gli attualmente positivi sono 1.041: in due settimane, sono più che triplicati. Questo il riepilogo complessivo:

  • Ricoverati con sintomi: 72 (+11)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 2 (=)
  • In isolamento domiciliare: 967 (+135)
  • Attualmente positivi: 1.041 (+116)
  • Guariti: 4.356 (=)
  • Deceduti: 441 (=)
  • Nuovi positivi: +116

Consulta le tabelle – Bollettino Covid-19 24 agosto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.