Bollettino Covid-19: i casi in Italia alle ore 18 del 12 aprile

Visione consentita ai minori

Covid-19, il bollettino di oggi 12 aprile 2021 –  oggi si registrano oggi 9.789 su 190.635 tamponi molecolari e antigenici. In lieve aumento invece i ricoveri (anche in questo caso influisce anche l’effetto weekend, che fa registrare meno dimissioni): sono 3.593 i pazienti ricoverati nelle rianimazioni per Covid in Italia, in aumento di 8 unità rispetto a ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 167 (ieri 175). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 27.329 persone, in aumento di 78 rispetto a ieri. Purtroppo anche oggi si registrano 358 decessi.

INDICE

Bollettino Covid-19 i casi in Italia alle ore 18 del 12 aprile

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)

Loading...

Vedi anche il bollettino precedente 11 aprile 2021.

Guarda anche la lista completa mese per mese di tutti i bollettini Covid-19, giorno per giorno, utile per una ricerca scolastica, uno studio statistico, ecc.

Top List Bollettini Covid-19 – Anno 2020:

Top List Bollettini Covid-19 – Anno 2021:

Le zone arancioni e rosse in Italia fino a lunedì 12 aprile

Che cosa si può fare in zona arancione:

Gli spostamenti sono permessi dalle 5 alle 22 ma con autocertificazione; sarà vietato uscire dal proprio comune. I bar e ristoranti sono chiusi tutto il giorno, consentito l’asporto. Aperti invece i negozi, i parrucchieri e i centri estetici. Consentito lo sport non di contatto come il tennis

Qui potete scaricare il modulo di autocertificazione per gli spostamenti 

Le zone in area gialla:

Che cosa si può fare in zona gialla.
Da lunedì 15 marzo e fino al 30 aprile la zona gialla è sospesa: valgono pertanto le prescrizioni della zona arancione. Per domani e Domenica, ultimi giorni in area gialla, sarà possibile muoversi dalle 5 alle 22. Nei bar consentito l’asporto fino alle 18. Ristoranti aperti fino alle 18 poi solo asporto o consegna a domicilio. Sarà possibile frequentare i musei ma non nei festivi (fino al 27 marzo). Consentito spostarti in visita a parenti e amici al massimo in due persone più gli under 14 e eventuali disabili a carico. Restano sospesi gli spostamenti tra le regioni anche dello stesso colore

Le zone in area bianca:

Che cosa si può fare in zona bianca.
Non vale la prescrizione del nuovo Dl 12 marzo. Inoltre secondo quanto prescritto dal Dpcm 2 marzo decade il coprifuoco. Le attività di ristorazione avranno la possibilità di apertura serale fino alle 23, i bar fino alle 21. Aperti nei fine settimana anche i centri commerciali. Riaprono musei, teatri, cinema, palestre, piscine e università.

Le zone arancioni e rosse in Italia fino a lunedì 12 aprile

Coronavirus, le ultime notizie – Bollettino Covid-19 del 12 aprile

Quella che si apre oggi è una settimanda decisvia sul fronte della campagna vaccinale. Sono oltre 4,2 milioni i vaccini che verranno complessivamente consegnati tra il 15 e il 22 di aprile alle strutture sanitarie delle Regioni. Oltre alle linee Pfizer, Moderna e Vaxzevria, è previsto anche il primo approvvigionamento in assoluto per l’Italia del vaccino di Janssen (Johnson & Johnson), somministrabile in un’unica soluzione.

In particolare è prevista la distribuzione di oltre tre milioni di Pfizer suddivisi in due mandate di 1,5 milioni, circa mezzo milione di Vaxzevria, oltre 400 mila di Moderna, e di più di 180 mila di Janssen (Johnson & Johnson).

I 4,2 milioni di dosi – insieme a quelle ancora nelle disponibilità delle Regioni – contribuiranno in modo significativo al raggiungimento del target della campagna a livello nazionale: per la settimana 16-22 aprile si stimano circa 315 mila somministrazioni giornaliere negli oltre 2200 punti vaccinali in tutta Italia attivi. 

Nel quadro delle priorità indicate dall’Ordinanza n. 6 del Commissario straordinario per l’emergenza coronavirus, il numero di persone di età superiore agli 80 anni che ha ricevuto almeno una somministrazione ha intanto superato quota 3 milioni, con un incremento di 500 mila unità rispetto alla settimana precedente. È stato così raggiunto con almeno una dose il 70% della platea di oltre 4,5 milioni rilevata con il sistema informatico ‘Tessera sanitaria’ e verificata dalle Regioni/Province autonome.

Bollettino Covid-19 del 12 aprile della Protezione Civile

  • Nuovi casi: 9.789
  • Casi testati: —
  • Tamponi (diagnostici e di controllo): 190.635
    • molecolari: —
    • rapidi: —
  • Attualmente positivi: 524.417
  • Ricoverati: 27.329
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 3.593, 167 nuovi
  • Totale casi positivi dall’inizio della pandemia: —
  • Deceduti dopo Covid test positivo: 114.612
  • Totale Dimessi/Guariti: 3.140.565
  • Vaccinati: 3.924.664 (13.032.996 dosi somministrate) 
    si tratta del 83.7 delle 10.259.730 dosi consegnate da Pfizer e delle 1.320.400 consegnate da Moderna al 12 aprile. La campagna vaccinale dedicata agli over 80 non in Rsa ha coinvolto oltre 4.578.557 i “nonni” che hanno avuto almeno una dose del vaccino Pfizer/Moderna. Con i 3.995.700 vaccini AstraZeneca destinati alla fase 3 sono stati coinvolti 243mila uomini delle forze armate e 1.110.665 docenti e non docenti del personale scolastico. Sul sito del Governo il report aggiornato dei vaccini. Ieri somministrate 176.142mila dosi (di cui 36mila seconde dosi) rispetto alle 300mila auspicate dal piano vaccinale.
bollettino coronavirus oggi 12 aprile 2021

In Lombardia sono 341 casi a Milano, calano i ricoveri

Sono state trovate altre 997 persone positive al covid in Lombardia nella giornata di lunedì 12 aprile , i casi (1.305 in meno rispetto a ieri) sono emersi analizzando 19.022 tamponi; il rapporto fra tamponi effettuati e nuovi positivi è del 5.24 %. Tra Milano e hinterland sono state trovate altre 341 persone che hanno contratto il coronavirus. I dati sono stati resi noti dal Ministero della Salute attraverso il consueto bollettino pomeridiano.

Nelle ultime 24 ore ci sono stati 13 nuovi ingressi in terapia intensiva in Lombardia. Adesso sono 811 le persone con gravi insufficienze respiratorie ricoverate nelle rianimazioni degli ospedali regionali (3 in meno rispetto a ieri). In una sola giornata i posti letto occupati dai pazienti meno gravi sono diminuiti di 133 unità per un totale di 5.763. Negli ospedali della Regione ci sono in tutto 6.574 persone affette da SarsCov2 (136 in meno rispetto a domenica).

Le persone che si sono negativizzate nelle scorse 24 ore sono 7.728; in totale i lombardi che sono guariti dal covid sono 65.5680. Si allunga la scia di morte provocata dal virus. In una sola giornata ha ucciso altre 62 persone; il totale (ufficiale) è arrivato a quota 31.815.

In Lazio – Roma, 558 i nuovi positivi a Roma

Scendono sotto quota seicento i casi di Coronavirus a Roma e nel Lazio, sono infatti 558 i nuovi positivi nella Capitale. Oggi su oltre 9 mila tamponi nel Lazio (ben 6.700 in meno rispetto a quelli segnalati domenica) e oltre 5 mila antigenici per un totale di circa 15 mila test, si registrano 1.057 casi positivi, ossia 618 meno di ieri.

Nelle ultime 24 ore, inoltre, sono 37 i decessi e 1.012 i guariti. “Aumentano i decessi e le terapie intensive, mentre diminuiscono i casi e i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 11%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 7%”, spiega l’assessore alla sanità laziale Alessio D’Amato che aggiunge: “Su anticorpi monoclonali, arruolati i primi 237 pazienti”. 

Sono 52.068 i casi positivi al Covid-19 nel Lazio. Di questi, 48.622 sono in isolamento domiciliare, 3.050 sono ricoverati non in terapia intensiva, 396 sono ricoverati in terapia intensiva (+3 rispetto a ieri), 7.070 sono deceduti e 243.637 sono guariti.  

Coronavirus Roma_ notizie, dati contagi e aggiornamenti oggi 12 aprile 2021

I casi Covid a Roma del 12 aprile – Bollettino Covid-19 del 12 aprile

 Nella Asl Roma sono 228 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano otto decessi con patologieNella Asl Roma 2 sono 312 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano nove decessi con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 18 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. 

I positivi nelle altre province di Roma

Nella Asl Roma 4 sono 22 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 150 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 128 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. si registrano cinque decessi con patologie. 

199 casi nelle altre città del Lazio

Nelle province si registrano 199 casi e sono dieci i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 117 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 73 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 35 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano quattro decessi di 56, 66, 74 e 79 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 31 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 62 e 78 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 16 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 69, 94 e 95 anni con patologie.

In Puglia sono 815 casi e 39 decessi nel Barese altri 29 decessi

Sono 815 i nuovi casi positivi Covid in Puglia: il bollettino del 12 aprile è basato su 6220 test effettuati. Nel Barese sono 297 i nuovi contagi, 59 in provincia di Brindisi, 33 nella provincia BAT, 172 in provincia di Foggia, 224 in provincia di Lecce, 26 in provincia di Taranto, 3 casi di residenti fuori regione e 1 caso di provincia di residenza non nota.

Ben 26 i decessi legati al virus nella provincia, su 39 totali. I restanti sono stati registrati nel Brindisino (3), nella Bat (1), nel Foggiano (5), nel Leccese (1) e nel Tarantino (3). Crescono i pazienti guariti (154.541) mentre diminuiscono gli attualmente positivi (51.576). Calano di un’unità (2248) i ricoveri in ospedale.  

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 211.345 così suddivisi:

  • 82.232 nella Provincia di Bari;
  • 20.596 nella Provincia di Bat;
  • 15.491 nella Provincia di Brindisi;
  • 38.718 nella Provincia di Foggia;
  • 20.470 nella Provincia di Lecce;
  • 32.807 nella Provincia di Taranto;
  • 714  attribuiti a residenti fuori regione;
  • 317 provincia di residenza non nota.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

In Toscana sono 715 casi

Diminuisce la crescita dei contagi in Toscana, ma aumenta il tasso di positività sui test prime diagnosi. Ad anticipare i dati del bollettino Covid di oggi, lunedì 12 aprile, è come di consueto il governatore Eugenio Giani. Nell’analizzare i dati c’è da tenere presente che durante il weekend sono stati effettuati meno tamponi e, di conseguenza, i contagi sono minori rispetto ai giorni precedenti.

I nuovi casi registrati sono 715 su 10.754 test (8.891 tamponi molecolari e 1.863 test rapidi) contro i 1.222 di ieri 11 aprile. Aumentano il tasso dei nuovi positivi che è del 6,65% (ieri 5,43%) e quello sulle prime diagnosi che è del 17,9% (ieri era al 15,1%). Nel pomeriggio tutti i dati aggiornati nel bollettino fornito dalla regione Toscana.

In Campania i positivi sono 1.386 con 43 morti (25 nelle 48 ore)

I positivi al Covid-19 salgono a 357.040 totali per 1.386 nuovi casi su 9.473 tamponi molecolari esaminati in laboratorio (cui si aggiungono 4.608 antigenici), 3.836.168 dall’inizio della pandemia. Calo del nuovo contagio, ma anche dei tamponi. Tra i nuovi positivi, 499 presentano sintomi evidenti, mentre 887 risultano asintomatici. Negli ultimi dieci giorni sono stati registrati dall’Unità di crisi 17.821 casi. Comunicati dell’unità di crisi 43morti per coronavirus in Campania, 25 nelle ultime 48 ore. Il totale è di 5.817 persone decedute dal marzo 2020. Negli ultimi 21 giorni sono stati accertati complessivamente 896 decessi causati dal Covid-19. Negli ospedali scende il numero dei ricoverati in terapia intensiva: sono 136 secondo l’ultimo rapporto, 9 in meno rispetto al giorno precedente. Sulla dotazione complessiva di 656 posti letto la disponibilità è di 520 sull’intera rete ospedaliera, ma ci sono plessi dove la concentrazione riduce la capacità di assorbimento della domanda. 

Salgono, invece, i pazienti ricoverati nei reparti ospedalieri dedicati al Covid: sono 1.594, nelle 24 ore 25 in più. La riserva è di 1.566 posti letto sui 3.160 disponibili in ambito regionale, sommando strutture pubbliche e private convenzionate. La regione resta nella zona rossa fino al 18 aprile con Puglia, Sardegna, Val d’Aosta, mentre passano in area arancione Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte e Toscana. Ma in queste ore si apre uno spiraglio. Il Governatore ha fatto sapere che la Cabina di Regia valuterà nei prossimi giorni il possibile passaggio nella fascia arancione. Intanto, mentre stanno prenotando i sessantenni, si accende uno scontro senza precedenti tra De Luca e il Governo sull’immunizzazione delle categorie produttive.

coronavirus-aggiornamento-campania-12-aprile

LA SITUAZIONE CLINICA: RIEPILOGO – Bollettino Covid-19 del 12 aprile

L’Unità di crisi ha comunicato 43 vittime (25 deceduti nelle ultime 48 ore, 18 in precedenza ma registrati ieri). Sale a 5.817 il numero totale dei morti per il coronavirus in Campania dall’inizio dell’epidemia. Sono state dichiarate guarite 1.828 persone nelle 24 ore, per un totale di 261.443. Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del nuovo Coronavirus sul territorio regionale, secondo i dati diffusi dal Ministero della Salute alle ore 17, i pazienti ricoverati con sintomi in Campania sono 1.594 (+25) in terapia intensiva 136 (-9), mentre 89.937 (+255) si trovano in isolamento domiciliare. I casi attualmente positivi, cioè detratti i guariti e i deceduti, sono 91.651 (+273) contro 357.040 casi totali dall’inizio della pandemia.

POSITIVI AL CORONAVIRUS NELLE PROVINCE CAMPANE

Il Dipartimento della Protezione Civile ha diffuso alle ore 17 l’aggiornamento relativo ai casi positivi al coronavirus nelle province della Campania. I dati: a Napoli 208.275 (+1.043), a Salerno 58.387 (+382), a Caserta 56.346 (+269), ad Avellino 16.656 (+64), a Benevento 9.766 (+89). Il dato riferisce il riepilogo diffuso dalla Protezione Civile comprendente anche casi già noti ma solo ora confermati. Non sono riportati ulteriori casi in attesa del secondo tampone di conferma.

VACCINAZIONI ANTI COVID-19 IN CAMPANIA (AGGIORNAMENTO DEL 12 APRILE 2021 ALLE ORE 12): SOMMINISTRATE IN TOTALE 1.099.028 DOSI

L’Unità di crisi ha comunicato i dati delle vaccinazioni in Campania aggiornati alle ore 12 del 12 aprile 2021. Le somministrazioni effettuate sono state, in totale, 1.099.028. Complessivamente sono stati vaccinati con la prima dose 807.423 cittadini. Di questi 291.605 hanno ricevuto la seconda dose. Le somministrazioni effettuate sono state, in totale, 1.099.028.

L’Unità di crisi fa sapere che: le ultime tre voci del bollettino vaccinazioni (Anni 70-79, Convivente-caregiver, Personale esterno strutture sanitarie) sostituiscono la vecchia voce “Altro”. Nella voce “Personale esterno alle strutture sanitarie” vengono compresi, secondo le indicazioni nazionali che puntano agli ospedali Covid free, tutti i lavoratori delle ditte esterne fornitrici di servizi alle strutture sanitarie (a titolo esemplificativo si citano: pulizie, guardiania, mensa, lavaggio, manutenzione degli impianti).

vaccini-12 aprile

Per conoscere le restrizioni

Per saperne di più

Consulta le tabelle – Bollettino Covid-19 del 12 aprile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com